Radio Bocconi - Blog

Blog

Ed è proprio quando ti aspetti di andare ad un concerto e di trovare il solito palco allestito con batteria, tastiere e strumenti a corde che ti trovi davanti un tavolo pieno di conchiglie dell’oceano Atlantico, theremin, loop station e dozzine di altri piccoli strumenti di cui non conosci neanche l’esistenza. Ah già, c’erano anche delle pistole laser a giocattolo. È andata proprio così la sera dello scorso 6 novembre al Teatro della Triennale di Milano, in occasione di uno dei numerosi eventi del JazzMi.

Blog

Il cantautore Emiliano, al rientro tra il grande pubblico, accende la sala stampa con il nuovo album D.O.C. Ieri, Giovedì 7 novembre, Milano ha avuto la fortuna di ascoltare l’anteprima del nuovo album di Zucchero SugarFornaciari. Nelle sale del locale Spirit de Milanè andato in scena l’ascolto del nuovo lavoro dell’artista, a cui è seguita una conferenza stampa tra una platea ricca di giornalisti entusiasti.

Blog

Gianluca Ginoble, Piero Barone e Ignazio Boschetto erano tre bambini quando nel 2009 si sono incontrati per la prima volta in occasione delle loro partecipazioni individuali al talent-show di Rai 1, “Ti lascio una canzone”. Oggi sono il Volo, hanno ventiquattro anni e festeggiano i primi dieci anni di carriera.

Blog

A l’Havana il confine tra vivere, suonare, amare e cantare è molto labile ed il pubblico dell’Alcatraz è riuscito a coglierne appieno l’essenza la sera dello scorso 3 novembre. Gli Afro-Cuban All Stars, come suggerisce il nome stesso dell’ensamble, rappresentano una sorta di dream team di artisti e musicisti di origine cubana, il cui obiettivo non è altro che portare sul palco in ogni loro performance tutta l’energia e la forza della loro cultura e della loro musica.

Blog

Notre Dame De Paris, sentendo queste quattro parole a noi tutti vengono in mente due cose: la meravigliosa cattedrale parigina e il famosissimo musical, musicato da Riccardo Cocciante. Ho avuto l’opportunità di vederlo al Teatro degli Arcimboldi di Milano, ecco com’è andata!

Blog

Arriving at Fabrique on Saturday night, I didn’t know what to expect from Daniel Caesar’s concert. In any case, after him winning the Grammy for Best R&B Performance with “Best Part” earlier this year, it is safe to say my expectations were high. Together with critical acclaim, the popularity of the Canadian artist has grown immensely over the past couple of years. Fabrique certainly is smaller than the venues where Daniel Caesar would play if the concert would’ve been in Canada or the USA. However, this made for a very special and intimate vibe, giving the audience the opportunity to be completely immersed in his music.